TTFF rewind 2014

TTFF rewind – i documentari del Terra di Tutti film festival in replica dal 28 febbraio al 18 marzo – 4 documentari, 4 serate nel Quartiere San Donato – Bologna.
Nuova edizione della rassegna di documentari organizzata dalla Biblioteca Meridiana, in collaborazione con COSPE e GVC, che intende riproporre una selezione dei documentari dell’ultima edizione del Terra di tutti film festival. Per chi li ha persi o li vuole rivedere.

L’ingresso è gratuito. Con il patrocinio ed il contributo del Quartiere San Donato

L’evento Facebook è qui

I titoli che verranno riproposti:

28/2–> KOSOVO VERSUS KOSOVO di Valerio Bassan, Andrea Legni – Italia, 2012 (la scheda)

4/3 –> BEIRUT PHOTOGRAPHER di Mariam Shahin, George Azar  – Qatar, 2012 (la scheda)

11/3 –> ORTOBELLO. PRIMO CONCORSO DI BELLEZZA PER ORTI di Marco Landini, Gianluca Marcon – Italia, 2012 (la scheda)

18/3 –> LA RIVOLUZIONE DEL FILO DI PAGLIA, I FRUTTI IN TEMPO DI CRISI di Giorgia Chiara Luna Sciabbica – Italia, 2012 (la scheda)

TTFF rewind 2014

Il Libro del mese- Febbraio ’14

il tallone di ferro   Si riparte con la rubrica, e preciamente con questo testo che London pubblica nel 1907
(titolo originale The Iron Heel ). “Il Tallone di ferro” , Feltrinelli, 1972, Milano.

Romanzo di fantapolitica in cui London traccia profeticamente la traiettoria storico-politica  della società capitalistica. Dalla quarta di copertina: “al dilà delle apparenze e degli ottimismi, dell’attesa di una sua pacifica evoluzione, questa società vi è dipinta nella sua durezza senza scampo- che le viene dal’unica legge che veramente imperi: il profitto- nella sua oppressione generalizzata, nei suoi impliciti e inevitabili sbocchi di violenza e di massacro.”

La mitologia del romanzo di London vuole che il nome del suo protagonista, Ernest Everhard, sia stato di ispirazione ai Guevara, quando avrebbero dovuto decidere il nome del figlio.

Un estratto dal capitolo “La comune di Chicago”:  Di tutte le città, Chicago era la più matura per la rivoluzione. Chicago, chiamata un tempo la città del sangue, avrebbe meritato di nuovo quel soprannome. troppi scioperi vi erano stati soffocati al tempo del capitalismo perchè gli operai potessero dimenticare o perdonare. La rivolta covava persino tra le caste operaie della città. Sebbene queste avessero mutato condizione e avessero ottenuto molti favori, conservavano tuttavia un odio inestinguibile per la classe dominante. Questo stato d’animo aveva contaminato anche i Mercenari, tre reggimenti dei quali erano pronti a unirsi a noi, in massa.

Una bell’articolo su Jack London lo si può trovare su Carmilla on line, a questo link  http://www.carmillaonline.com/ .

Buona Lettura!

La BiblioCicletta a BSF2014

IMG_7344Alcuni scatti della Bibliocicletta @ Bimbi Senza Frontiere sabato 8 febbraio 2014 in Piazza Maggiore a Bologna all’interno di “Bici senza frontiere” Giochi in strada e iniziative di promozione della bicicletta per fare il punto sulla ciclabilità urbana e festeggiare i due anni del movimento #Salvaiciclisti. La Bibliocicletta è un progetto di biblioteca itinerante della Biblioteca Meridiana – Associazione La luna nel pozzo, con il contributo del Tavolo di progettazione partecipata TRAIPONTI.

il progetto BIBLIOCICLETTA

logo_BIBLIOCICLETTA_con_testo

La Bibliocicletta è un progetto di biblioteca itinerante della Biblioteca Meridiana – Associazione La luna nel pozzo, con il contributo del Tavolo di progettazione partecipata TRAIPONTI.

La biblioteca itinerante nasce dall’esigenza di creare e allargare gli spazi e le occasioni di promozione culturale e di diffusione della lettura attraverso l’utilizzo di mezzi e luoghi inconsueti. Vuole raggiungere gli utenti nei luoghi già consolidati dell’aggregazione come le piazze, i giardini, i mercati rionali, i centri commerciali e altri angoli della città frequentati spontaneamente e aprire una porta di collegamento fra un luogo istituzionale della cultura come la biblioteca e i luoghi quotidiani degli incontri.

La BIBLIOCICLETTA è una vera propria biblioteca viaggiante, con una dotazione libraria di base di circa 200 volumi che verrà aggiornata in relazione ai luoghi in cui si intende essere presenti e al target che si vuole raggiungere.
bibliociclettaOltre ai libri si vorranno offrire informazioni circa servizi, opportunità e iniziative non solo della biblioteca e non solo culturali che la biblioteca ed il quartiere mette a disposizione della cittadinanza.
Ecco alcune foto della nostra BiblioCicletta @ TraiPonti in Fest
La Bibliocicletta sarà presente all’interno di Bici Senza Frontiere sabato 8 febbraio 2014 in Piazza Maggiore a Bologna